Progetto "Sportelli Provinciali Sos Sovraindebitamento:
Un'amica di nome Wanda".

Titolo del progetto:

"Sportelli Provinciali Sos Sovraindebitamento: Un'amica di nome Wanda".

Ente proponente:

Fondazione Wanda Vecchi onlus.

Soggetti coinvolti:

Regione Lazio
Provincia di Latina (Assessorato al Decentramento e rapporti con i Comuni, Assessorato Lotta all’Usura, delegato al sovraindebitamento), Comuni della Provincia di Latina, altri enti aderenti.

Obiettivi:

1) Realizzazione di appositi Sportelli antiusura e di prevenzione e contrasto al sovra indebitamento sul territorio provinciale.

2) Azioni di formazione e informazione e aiuto economico sul tema dell'usura, del consumo consapevole e corretto uso del denaro, e del sovraindebitamento delle famiglie e delle piccole imprese.

Sintesi del progetto:

Il progetto, realizzato di intesa con la Regione Lazio, l'Assessorato alla Lotta all'Usura, il delegato al sovraindebitamento e l'Assessorato al Decentramento e ai Rapporti con i Comuni della Provincia di Latina, prevede l'istituzione di Sportelli Antiusura e sovraindebitamento presso spazi fisici messi a disposizione dalla Provincia di Latina, dai Comuni o da altri enti aderenti al progetto sensibili all'iniziativa.

Perchè gli sportelli

Gli sportelli rappresentano lo strumento efficace e determinante per passare dalle parole ai fatti, ai fini dell'assistenza e dell'aiuto concreto al cittadino sovra indebitato o vittima dell'usura.

Con il decentramento di questo servizio, contestualmente ad una massiccia campagna informativa, si intende raggiungere quei cittadini che ancora oggi non sono a conoscenza di questo servizio o che non hanno trovato la forza e il coraggio di chiedere aiuto per la delicata problematica che li riguarda.

Come funzionano gli sportelli

Presso la rete di sportelli provinciali, ciascuno dei quali avrà una utenza telefonica dedicata nonchè un numero verde antiusura (800013805), sarà prevista la presenza di n°2 soggetti: la figura professionale e il responsabile amministrativo, rispettivamente deputate al colloquio ed all'istruzione della pratica per l'aiuto concerto alla persona in stato di bisogno. La rete provinciale di sportelli sarà coordinata da n°2 responsabili amministrativi suddivisi in due ambiti territoriali della provincia (Comuni Centro Nord e Comuni Centro Sud) che a loro volta faranno riferimento alla figura del coordinatore responsabile, che curerà l'attuazione, la valutazione in itinere ed ex post del progetto, di concerto con la sede centrale della fondazione. È prevista, quindi, l'assistenza e/o consulenza legale, economico-finanziaria grazie ai fondi messi a disposizione dalla normativa nazionale e regionale, nonchè di quella psicologica e sociale. Tutte funzioni che saranno espletate dai collaboratori professionisti della Fondazione 'Wanda Vecchi'.

Dove e quando

COMUNESEDEGIORNIORARITELEFONOE-MAIL
LatinaFondazione Wanda Vecchidal Lunedì al Venerdì9,00-13,00 e 15,00-19,000773/479630latina@fondazionewandavecchi.it
M. San BiagioSede Univeritas MonticelliLunedì e Venerdì15,00-19,00345/9193128montesanbiagio@fondazionewandavecchi.it
PrivernoLocali del ComuneMartedì15,00-19,00345/9193128priverno@fondazionewandavecchi.it
FormiaSportello Antiusura - Palazzo ComunaleMercoledì15,00-19,00 345/9193128formia@fondazionewandavecchi.it
CisternaLocali dei servizi sociali del ComuneLunedì e Mercoledì15,00-19,00345/9193266cisterna@fondazionewandavecchi.it
ApriliaIstituto comprensivo GaribaldiMartedì e Venerdì15,00-19,00345/9193266aprilia@fondazionewandavecchi.it
SezzeLocali del ComuneGiovedì15,00-19,00345/9193266sezze@fondazionewandavecchi.it
Cassinodal Lunedì al Venerdì15,30-19,30327/8507458cassino@fondazionewandavecchi.it

 

Contatti per appuntamento





Attraverso il sito www.fondazionewandavecchi.it